Hotel Glance in Firenze

La sottile linea tra l’antico e il moderno in un unico concept made in Italy

Un intero edificio, risalente agli anni ’50, situato proprio nel centro storico della città di Firenze, è stato riconvertito in una struttura ricettiva, grazie al progetto ideato dagli architetti Daniela Bianchi e Alessandro Marcattilj dello studio AMDB.

Focus principale è stato mantenere inalterata la valenza storico artistica della città utilizzando però un linguaggio del tutto contemporaneo. Per tale ragione sono stati realizzati due spazi aperti, su diversi livelli dell’edificio in perfetta armonia con il contesto paesaggistico.

Al primo livello, nella corte interna alla struttura è stato realizzato un “giardino di erbe officinali” tipico delle ville storiche del luogo. L’elegante dehor esterno è stato realizzato interamente con doghe in legno by plasticWOOD, accoglie sedute e divani riparati dal sole da eleganti strutture ombreggianti. Filari di cipressi e differenti piante aromatiche, tipiche della campagna toscana, fanno da sfondo a questo piccolo angolo della struttura.

Dal Roff Garden con piscina e bar all’aperto si può godere di una vista mozzafiato su tutto il patrimonio monumentale e paesaggistico di questa incantevole città. Decking e struttura della vasca d’acqua sono state rivestite interamente con doghe plasticWOOD.

La scelta di questi profili, realizzati dall’omonima azienda veronese, viene motivata in primo luogo dalla flessibilità e facile lavorabilità del materiale che ha consentito di sottolineare tutti i dettagli progettuali.

L’elevata resistenza agli agenti atmosferici e finiture antiscivolo (R10–R11) sono solo alcuni dei punti forza di questo prodotto.

La garanzia del MADE in ITALY e l’ottimo rapporto qualità prezzo hanno costituito l’elemento chiave per l’inserimento di questo materiale in un progetto importante anche da un punto di vista dimensionale.